Vi siete mai chiesti cosa c’è dentro la torre di pisa? Svelato il mistero (FOTO)

Torre_di_Pisa

Amata, fotografata, ritratta, conosciuta in tutto il mondo, la Torre di Pisa è senza dubbio uno dei monumenti simbolo della nostra nazione: è sufficiente vederla anche una sola volta per non dimenticarla mai più.

Ovviamente gran parte del suo fascino, al di là dell’ovvia bellezza strutturale, è legato al fatto che sia pendente. Ma credete di sapere proprio tutto su di essa? Ecco allora alcune curiosità sulla Torre più famosa del mondo! Torre di Pisa innanzitutto non è suo vero nome: essa si chiama Campanile della Cattedrale di Santa Maria Assunta, nella famosissima piazza del Duomo di Pisa. NELLE PROSSIME PAGINE LE FOTO DEL SUO INTERNO >>>

what_is_this_01

Si tratta di una struttura alta circa 56 metri al di fuori della terra e altri 2 metri contando anche le fondamenta, che è stata costruita nel corso di due secoli: tra il dodicesimo e il quattordicesimo. Possiamo dirvi che perfino il peso è davvero ragguardevole: siamo infatti sulle 14 tonnellate e mezzo.

Ma vediamo ora a cosa è dovuta la sua pendenza: essa è legata ad un cedimento del terreno che si è verificato durante la sua costruzione. Questo cedimento è avvenuto intorno alla realizzazione di metà del terzo piano: la causa è il fatto che per costruire un monumento così imponente era stato scelto un terreno fatto di argilla molle, caratteristico del luogo.

2800482199_1b5e8cedbf_z

Infatti a pendere non è solo la Torre, ma tutti i monumenti che si trovano sulla piazza, solo che ovviamente quella del campanile è una pendenza molto più evidente. Intorno al 1275 poi ricominciarono i lavori che si erano fermati e furono aggiunti alla costruzione già realizzata altri tre piani. I piani che dovevano aiutare la torre a raddrizzarsi erano curvati in senso opposto alla pendenza.

Ovviamente la pendenza è andata aumentando dall’inizio della sua costruzione e sono stati effettuati numerosi interventi di restauro per evitare che essa diventasse troppo grande e potesse portare al crollo della Torre. Quello effettuato sotto Alessandro Gherardesca è stato particolarmente interessante perché ha permesso di sfatare il mito che voleva questo monumento pensato proprio pendente.

what_is_this_03

Nel corso del Novecento invece alcuni piani sono stati cerchiati per ridurre la pendenza e come si diceva continuare a mettere in sicurezza la Torre: dal 2008 essa ha raggiunto quindi un definitivo livello di consolidamento per quanto riguarda l’inclinazione intorno a 3,97 gradi: secondo gli studi questa inclinazione dovrebbe mantenersi ancora per circa 300 anni.

Sappiate inoltre che a Pisa questo campanile non è l’unica Torre Pendente perché esistono anche altri edifici “storti”come il campanile della chiesa di San Nicola che si trova vicino Lungarno con inclinazione di 2,5 gradi e il campanile della chiesa di San Michele degli Scalzi inclinato di 5 gradi, tutto dovuto ovviamente sempre al terreno argilloso.

porta-soprana-9

E dunque veniamo all’ultimo interessante interrogativo che possiamo farci sulla torre di Pisa. Vi siete mai chiesti cosa c’è al suo interno? Ecco, osservando le foto potete finalmente scoprire che dentro la Torre di Pisa non c’è assolutamente nulla! Soltanto un cavedio vuoto che non ha alcuna utilità, se non quella di donarne la nota forma visibile esternamente.

Pagina 1 di 1