Come risolvere il fastidioso problema del frigorifero che non si raffredda a dovere

1 – Introduzione

Sponsored links

Hai appena acquistato un nuovo frigorifero e questo non vuole saperne di raffreddare gli alimenti? Il tuo vecchio frigorifero non raffredda come dovrebbe? Non preoccuparti, con questa piccola guida sarai in grado di risolvere questo piccolo inconveniente. Vediamo come.

Pensi che il frigo sia danneggiato perché non raffredda più come l’inizio? Purtroppo, è un problema abbastanza fastidioso e frequente questo ed, esiste più di una motivazione per cui questo accade; prima, però di chiamare l’assistenza tecnica e sostenere, quindi, delle spese, basterà effettuare un semplice controllo all’interno dell’elettrodomestico. Un frigorifero è un elettrodomestico piuttosto delicato, che richiede una pulizia costante.

Il numero di elettrodomestici che acquistiamo e possediamo nelle nostre abitazioni è in costante aumento: lavatrici, forni a microonde, frullatori, robot da cucina, aspirapolveri, mixer tritatutto, e tanti altri,  sono comuni dispositivi, presenti in quasi ogni famiglia; come tutti i sistemi elettronici,  questi dispositivi richiedono manutenzione e pulizia più o meno regolare ed  alcuni, sono più difficili di altri da pulire , come, per esempio, i frigoriferi. VEDIAMO COME PROCEDERE DALLA PROSSIMA PAGINA >

2 – Procedimento

La pulizia all’interno di un frigorifero non crea alcuna difficoltà, ma la parte che richiede manutenzione, per risolvere il problema di raffreddamento non è esterna, quindi, non è visibile : all’interno sono presenti delle bobine che causano il corretto funzionamento dell’elettrodomestico. Per prima cosa, ricorda che tutti gli elettrodomestici, necessitano di manutenzione e di una pulizia accurata e profonda, almeno una volta all’anno, per non incorrere nella probabilità di avere questo problema spiacevole.

Vediamo, allora, come risolvere il fastidioso problema del frigorifero che non si raffredda a dovere.

  1. Inizialmente dovrai informarti bene, circa il modello del frigorifero e la relativa scheda tecnica e di manutenzione; in quest’ultima, infatti, sono evidenziate e spiegate passo passo, tutte le componenti dell’elettrodomestico che dovrai “analizzare”.
  2.  Adesso, assicurati di trovare una specie di griglia che fa parte del frigorifero: generalmente, è situata sul retro dell’elettrodomestico, ma può, anche, trovarsi sulla parte frontale, al di sotto delle ante o dell’anta principale.
  3. Rimuovi la griglia, se il modello del frigorifero lo consente, facendo attenzione a non danneggiare la resistenza di raffreddamento dell’elettrodomestico, con l’ausilio di un caccavite a punta piana o con una spatola.

3 – Fasi finali

  1. Rimossa la griglia, troverai il comparto che ospita le bobine di ventilazione dell’elettrodomestico e, sicuramente, queste potrebbero essere impolverate o presentare delle scorie di sporcizia.
  2. A questo punto, non ti resta che pulirle accuratamente con l’ausilio di una piccola bocchetta di aspirazione di un’aspirapolvere o con un piccolo pennello con setole morbide, non prima di aver utilizzato un detergente spray multiuso per superfici delicate.

Questo è un procedimento veramente molto semplice e ti garantirà un’ottima manutenzione del frigorifero per un lungo periodo; ti basterà, infatti, solo effettuarla una volta l’anno e non dovrai preoccuparti di chiamare l’assistenza tecnica e, quindi, sostenere delle spese, per un così semplice problema risolvibile. Provare per credere!

Sponsored links
Pagina 1 di 1