Come pulire i funghi porcini in modo facile e veloce

I funghi sono un condimento molto utilizzato ed apprezzato nella cucina italiana e non solo. Esistono diverse qualità tra cui i funghi porcini, che si caratterizzano per il loro aspetto particolare, un profumo tipico molto intenso e la polpa che resta bianca anche dopo il taglio. Per poterne gustare appieno il sapore e mangiare senza pericoli, bisogna sapere bene come pulire i funghi porcini. Procuratevi un coltellino ed uno straccio, possiamo iniziare a pulire i funghi porcini.

La prima cosa da fare è eliminare i parassiti che possono essere rimasti attaccati. Iniziate quindi a riporre i funghi con la testa rivolta verso il basso su un foglio di giornale, l’odore della carta infastidirà i parassiti che inizieranno a salire verso l’alto arrivando alla parte superiore. A questo punto dovete staccare le parti terrose alla base. Bisogna successivamente staccare i gambi delle cappelle con un movimento rotatorio, e quindi con l’ausilio di un coltellino tagliare la parte inferiore del fungo eliminando le lamelle dove è presente il terriccio. Ora dovete girare le cappelle, e con la lama del coltello piatta raschiate lentamente togliendo anche le parti rovinate.

[metaslider id=27584]

Prendete uno straccio, bagnatelo leggermente e strofinatelo su tutte le parti del fungo porcino pulendolo per bene. E’ necessario fare questa operazione poiché non bisogna mai lavare i funghi porcini, dal momento che per la loro spugnosità sono in grado di assorbire una grande quantità di acqua, diventando così mollicci e perdendo tutto il loro sapore. Dopo aver pulito i funghi, potete iniziare ad affettarli. Posizionate le cappelle su un tagliere con la parte bombata verso l’alto, dopodiché dividetele a piccole fette tagliandole in modo parallelo. Potete decidere di tagliare i gambi a forma di rondelle in modo orizzontale, oppure tagliarli a fette verticali se sono particolarmente piccoli. I vostri funghi sono finalmente pronti, dovete solo scegliere come preferite cucinarli. Risotto ai funghi, tagliatelle ai funghi, orecchiette con salsicce e funghi o polpette ai funghi: qual è la vostra ricetta preferita? A voi la scelta e buon appetito!

larticolo continua

Pagina 1 di 1