Pizza alta e soffice? L’impasto perfetto: la ricetta

impasto-per-pizza-def 2

1 – Introduzione

La pizza è uno dei piatti italiani più amati non solo in patria ma nel mondo intero. C’è chi la preferisce soffice e chi croccante, chi ama mangiarla con le mani e chi con le posate, c’è chi la farcisce con un gran numero di ingredienti e chi invece non vuole mai rinunciare al piacere di gustare una semplice margherita con solo pomodoro, mozzarella e basilico. Insomma, la pizza è un cibo sempre attuale che però viene preparato in molti modi diversi. Ciascuno ha la sua ricetta preferita che ama gustare magari guardando una partita in televisione o passeggiando per le strade durante le ore serali.

Oggi vi proponiamo una ricetta collaudata da adoperare per preparare una pizza alta e soffice, proprio come quella che viene venduta al taglio. Avreste mai pensato che dentro quell’impasto così soffice si potessero nascondere delle patate lessate? Ebbene si, ma devono essere aggiunte secondo un preciso schema di proporzioni fra il quantitativo di lievito adoperato e quello della farina. Se avete un po’ di tempo a disposizione e tutti gli ingredienti indicati a seguire, mettetevi subito al lavoro per preparare una soffice pizza tutta da gustare.

2 – Ingredienti

500 g di farina; 50 ml di olio extravergine d’oliva

50 g di lievito di birra; 5 g di zucchero

10 g di sale; Una patata lessata

impasto-pizza

3 – Preparazione

Per prima cosa prendete una ciotola capiente e metteteci dentro il lievito di birra fresco dopo averlo sbriciolato con le mani. Aggiungete lo zucchero e 100 ml di acqua tiepida. Mescolate accuratamente con un cucchiaio e lasciate riposare bene il composto per almeno cinque minuti. Prestate particolare attenzione alla temperatura dell’acqua che non deve essere maggiore di 37-40°C altrimenti rovinerà il lievito e il risultato finale sarà decisamente scadente.

Versate la farina sopra una spianatoia preferibilmente di legno creando una fontana. Cospargete i bordi con il sale mentre nel foro che avrete praticato al centro verserete l’acqua contenente il lievito, la patata precedentemente schiacciata con i rebbi di una forchetta e l’olio extravergine d’oliva.

9094c43d153c012c6aabb9b64ecf9baa

Impastate gli ingredienti con entrambe le mani e pi aggiungete altri 1,5 ml di acqua tiepida. Impastate almeno per una decina di minuti e alla fine otterrete un composto compatto ma non duro. Praticate due tagli a croce sulla superficie della pasta e poi lasciatela lievitare a temperatura ambiente per un paio d’ore. Per evitare che la superficie si secchi, ricoprite l’impasto con un panno di cotone inumidito con poca acqua.

Trascorso il tempo indicato riprendete la pasta e suddividetela in panetti e lasciateli riposare un quarto d’ora. Riprendete le palline di pasta lievitate e stendetele formando le vostre pizze da farcire come preferite.

Pagina 1 di 1