Meteo: maltempo in arrivo con forti piogge (specie al Sud)

Meteo: maltempo in arrivo con forti piogge (specie al Sud)

Sponsored links

Dopo un inizio settimana di sostanziale tregua, il tempo sta nuovamente peggiorando sull’Italia per l’arrivo della sesta perturbazione di marzo, che in queste ore sta portando forti temporali tra Algeria e Tunisia.

Tra mercoledì e giovedì subiremo gli effetti di un vortice di bassa pressione generato da questa prima perturbazione e in una seconda fase rinvigorito da un impulso di aria fredda di origine atlantica: nella parte centrale della settimana quindi dovremo fare i conti con molte piogge, nevicate sulle Alpi (in generale però al di sopra di 1000-1500 metri) e venti intensi su tutti i nostri mari.

Mercoledì 25 marzo al mattino avremo pioggia in gran parte della Penisola con i fenomeni più importanti tra basso Lazio, Campania e Puglia. Piogge anche su medio e alto adriatico (Emilia e Veneto), con precipitazioni più isolate nel resto del Nord e Sardegna, con quota neve da 1000-1100 del basso Piemonte fino a 1300-1500 sulle Alpi orientali.
Nel pomeriggio diventeranno più rari i fenomeni al Sud e sul medio Adriatico, ma saranno anche accompagnati da piccoli rovesci. Maltempo nel resto del Centronord, bassa Toscana, alto Lazio, Umbria e Sardegna di nord-ovest. Piogge al Nord in particolare tra Veneto, Emilia Romagna, sud-est Lombardia e basso Piemonte. Tra sera e notte fenomeni in parziale attenuazione ma ancora presenti in molte zone del Nord e del medio Tirreno.

Giovedì 26 marzo il cielo sarà nuvoloso un po’ ovunque: la perturbazione si attenuerà ma avremo ancora molta umidità. Nella seconda parte della giornata si profila un nuovo peggioramento all’estremo Sud ad opera di una struttura in risalita dal nord Africa. Al Centronord nuvole e piogge di scarso rilievo, più probabili su Toscana, aree montuose di Lombardia, Nordest e Appennino settentrionale. Nel pomeriggio instabilità su Appennino, zone interne del Centro, con qualche rovescio isolato in Sardegna. Al Nord i fenomeni saranno comunque di scarso rilievo con un miglioramento del tempo all’estremo Nordovest e fascia tirrenica del Centro. La sera ancora rovesci e temporali in Sicilia mentre il maltempo si sposterà verso l’alto Ionio.

Pagina 1 di 1