Meteo: Italia ancora nella morsa del gelo (tanto) e neve

Meteo: Italia ancora nella morsa del gelo (tanto) e neve

Sponsored links

Per i prossimi giorni ci aspetta un clima ancora decisamente rigido in Italia: nonostante qualche lieve rialzo termico all’estremo Sud, le temperature resteranno su livelli ben al di sotto della media. Fra giovedì e venerdì le correnti occidentali atlantiche tenderanno ad abbassarsi di latitudine, interessando anche l’area del Mediterraneo centrale e i Balcani: di conseguenza l’aria gelida preesistente verrà scalzata, seppur temporaneamente, da aria relativamente più mite che sarà causa di nuove precipitazioni al CentroSud e parte del Nord. Da venerdì si prospetta l’arrivo di un nuovo nucleo di aria artica sul nostro Paese e potrebbe arrivare finalmente la prima neve della stagione sui rilievi del Nordest.

Mercoledì 11 gennaio ancora residui fenomeni sulle regioni Adriatiche e all’estremo Sud, con fiocchi fin sulle coste di Marche e Abruzzo. Piogge tra Calabria e Sicilia con neve dai 600/700m. Più soleggiato altrove, con tendenza a generale miglioramento dalla serata. Clima sempre molto freddo, gelido sui monti.

Giovedì 12 gennaio correnti più miti si affacciano da ovest, accompagnando un peggioramento che coinvolgerà soprattutto le regioni tirreniche e la Sardegna. Fenomeni nevosi inizialmente anche a fondovalle sulla Toscana, ma poi in rapido rialzo. Tempo buono altrove, nubi in aumento al Nord, dove il clima si manterrà freddo.

Pagina 1 di 1