Meteo: fino a venerdì 3 aprile sole e clima mite

Meteo: fino a venerdì 3 aprile sole e clima mite

Sponsored links

Continua la fase di bel tempo primaverile, almeno fino a venerdì, sull’Italia, con temperature spesso sopra le medie del periodo e condizioni meteo prettamente soleggiate. Il nostro Paese resta infatti terra di confine tra l’alta pressione delle Azzorre, ben salda sulla Penisola Iberica, e le grandi perturbazioni atlantiche.

Mercoledì 1° aprile avremo ancora condizioni di tempo stabile e soleggiato, con qualche nube in più sul basso Tirreno e sull’alto Adriatico. Rischio di isolate e deboli piogge sulla Calabria tirrenica e nelle zone appenniniche tra Abruzzo Molise e Lazio. Venti di Maestrale forti o molto forti intorno alle Isole e sul basso Tirreno, con raffiche anche superiori agli 80 km/h e localmente anche fino a 100 km/h su mare e Canale di Sardegna. Venti di Foehn al Nordovest, forti nelle vallate alpine e prealpine, ma con qualche raffica che si farà sentire fino in pianura. Temperature massime in diminuzione al Nord, in Sardegna e sul medio Adriatico, calo più sensibile nelle Alpi.

Giovedì 2° aprile sarà una giornata ancora buona con qualche nuvola sparsa su Calabria, bassa Campania, Sicilia e Sardegna. Nel resto del Centrosud cielo sereno poco nuvoloso. Su Val Padana e Liguria avremo il transito di qualche nube ad alta quota, mentre le nuvole più consistenti rimarranno sulle zone confinali delle Alpi con rischio di precipitazioni in Val D’Aosta e Alto Adige, con quota neve in giornata al di sopra di 1300 metri. Soffierà ancora il Maestrale in Sardegna. Ventoso sulle Alpi con episodi di Foehn nelle pedemontane. Temperature invariate.

Al momento, la tendenza per le festività pasquali è ancora caratterizzata da un ampio margine di incertezza; non è quindi possibile scendere in dettaglio, ma con l’indebolimento dell’alta pressione si profila un periodo con tempo variabile e clima più fresco.

Pagina 1 di 1