Marche colpite dall’alluvione: 2 morti a Senigallia

Il maltempo piega le Marche. Dopo avere toccato una media di 50 mm, con picchi di oltre 100 mm in alcune zone, la pioggia è comunque in diminuzione. Delle vere e proprie bombe di acqua si sono abbattute su Ancona e su Senigallia. Un uomo di 86 anni, Nicola Rossi, è morto perché l’ambulanza che doveva soccorrerlo è rimasta bloccata per il maltempo. Un altro è rimasto ucciso nella piena del Misa.

AGGIORNAMENTI

[03.05-22:00] Strada chiusa allagamento SS16 Adriatica tra Marzocca e Senigallia in direzione nord

[03.05-21:30] Allagamento Autostrada A14 Ancona-Pescara uscita chiusa a Val Vibrata da Pescara

[03.05-19:56] Il sindaco Maurizio Mangialardi invita la popolazione a rimanere nelle proprie abitazioni e, comunque, in luoghi sicuri. Sono stati istituiti tre punti di raccolta per i cittadini rimasti privi di alloggio o in difficoltà: Scuola materna per l’infanzia in località Cannella, il Palazzetto dello Sport di Campo Boario (Via dello Stadio, accanto allo stadio centrale), la Scuola Media Marchetti in Viale dei Gerani. Nel corso della serata e della notte, saranno presenti sul territorio equipaggi delle forze di polizia e del volontariato di Protezione civile,ai quali la popolazione potrà rivolgersi per richiedere soccorso

[03.05-18:00] Allagamento Autostrada A14 Bologna-Ancona a Senigallia in entrata nelle 2 direzioni

[03.05-17:00] Traffico bloccato per incidente Autostrada 14 Bologna-Ancona tra Ancona Sud e Ancona Nord direzione Bologna

[03.05-16:40] Allagamento Autostrada A14 Ancona-Pescara uscita chiusa a Val Vibrata da Pescara

[03.05-16:30] Strada chiusa Allagamento SS16 Adriatica tra Marzocca e Senigallia in direzione nord

marche7

Sponsored links

marche6

marche4

marche5

marche3

marche

marche1

Immagini tratte da twitter

Pagina 1 di 1