La vettura sportiva alimentata da acqua salata – Geniale

1 – INTRODUZIONE

Sponsored links

Il mondo delle automobili è in continuo movimento sempre alla ricerca di nuove soluzioni ecologiche e supertecnologiche. Così nasce la Quant e-Sportlimousine. L’automobile è stata sviluppata dalla NanoFLOWCELL AG, compagnia diretta da Nunzio La Vecchia con sede in Liechtestein, in collaborazione con la Koenigsegg costruttore svizzero specializzato in veicoli sportivi. Oltre a essere molto bella, la sua principale caratteristica è l’alimentazione: la fonte di energia è l’acqua salata che passa attraverso una membrana speciale posizionata nel serbatoio e subisce un processo chimico di ossidazione/riduzione alimentando la batteria. La tecnologia in questione è il sistema di accumulatori Redox, ripreso e migliorato dalla nanoFLOWCELL con ottimi risultati. Vediamo il funzionamento in dettaglio.

Come funziona Quant e-Sportlimousine L’automobile è dotata di due serbatoi da 200 litri. Uno con carica positiva e l’altro con carica negativa. Tramite la nanoFLOWCELL ,una batteria chimica che combina gli aspetti di una cella elettrochimica con quelli di una cella a combustibile, come spiega la compagnia, gli elettroliti liquidi e i sali contenuti nell’acqua del mare, circolano in due celle separate nelle quali avviene in parallelo il processo di ossidazione e riduzione; questi due processi creano l’energia elettrica per la trasmissione. Quando serve energia ai motori, le pompe aspirano i liquidi che entrano in contatto tramite la speciale membrana (componente più costosa di tutto il sistema). LE CARATTERISTICHE E FOTO DA PAGINA 2 >

2 – CARATTERISTICHE

È proprio questo contatto che genera istantaneamente una carica elettrica immagazzinata e distribuita tra i quattro motori elettrici attraverso i supercondensatori. Lo slogan dell’automobile dice tutto: “Un veicolo che cattura l’energia dell’oceano”.

I vantaggi della nanoFLOWCELL si ottengono grazie all’alta densità di carica, alta densità di rendimento e il peso “leggero” in confronto ad altri sistemi di immagazzinamento di energia convenzionali. Il consumo si misura in acqua salata e, con questo sistema, con 400 litri si possono percorre fino a 600Km. La capacità elettrica di Quant e-Sportlimousine è di 120kWh e il consumo oscilla tra i 20 e i 30 kWh ogni 100 km circa e supera di cinque volte la capacità energetica delle batterie agli ioni di litio.

Quant e-superlimousine è lunga 5,25 metri, larga 2,2 metri e alta 1,35 metri. Ha due porte ad ali di gabbiano da 1,7metri.

3 – GLI INTERNI

L’interno della macchina dispone di quattro posti (due avanti e due dietro). L’interno è molto elegante dotato di tutti i confort anche tecnologici., compreso un sistema di intrattenimento basato su Android. Le prestazioni sono notevoli: La velocità massima è 350 km/h e il veicolo può passare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi.

“Abbiamo grandi piani, e non solo per l’industria delle automobili” ha dichiarato al Daily Mail il presidente dell’azienda, jens-Peter Ellermann. Che ha aggiunto: “Il potenziale di sviluppo è enorme, soprattutto per la distribuzione di energia domestica”.

Insomma, ci sono grandi aspettative, non solo per quanto riguarda nuove possibilità nel mondo automobilistico, ma in tutto il campo dell’energia elettrica.

Pagina 1 di 1