La prima strada elettrica al mondo

camion-scania-filobus-elettrico-cover-1217

In Svezia sull’autostrada E16 nascerà la prima strada elettrica per operazioni di trasporto effettuate da mezzi pesanti: questa tecnologia, conosciuta con il nome di trasmissione elettrica conduttiva, è stata sviluppata nel 2013 dalla Siemens, in collaborazione con Scania. Il tratto di strada interessato è lungo circa 2km e ogni autocarro che aderisce al progetto riceverà energia elettrica attraverso un collettore di elettricità montato sul telaio dietro la cabina.

Per  garantire il massimo livello di flessibilità, i veicoli saranno inoltre equipaggiati con catene speciali prodotte da Scania. I vantaggi economici e ambientali saranno impressionanti: i veicoli funzioneranno come normali autocarri  nei tratti in cui non è possibile usufruire dell’energia elettrica, ma grazie all’utilizzo del pantografo si attaccheranno ai cavi quando possibile.  Un risparmio di carburante notevole con conseguenti benefici per l’ambiente. Non è un mistero il fatto che gli autocarri possano essere alimentati grazie all’energia elettrica, ma grazie a questa nuova idea diventa anche realizzabile.

scania-autostrada-elettrica

In questo modo i veicoli adibiti al trasporto delle merci possono ridurre le emissioni di combustibile fossile dell’80 – 90% e il consumo di energia di oltre il 50%. La strada elettrica è davvero uno sguardo rivolto al futuro per il rispetto dell’ambiente e per il ridottissimo consumo di carburante nonchè di risorse economiche.

In questo momento storico sta a noi sfruttare positivamente la tecnologia e le opportunità presenti, avendo a disposizione questo sistema innovativo può portare davvero delle soluzioni alternative valide anche al nostro modo di viaggiare e di utilizzare la strada, di concepire le macchine, il trasporto, insomma, una vera piccola rivoluzione che ancora sembra essere lontana considerando le vecchie dispendiose abitudini.  CONTINUA DA PAGINA 2 >

Pagina 1 di 2

About virginia

virginia