Incredibile – Ragazzo in pensione a 32 anni!

Il sogno di tanti ragazzi per questo sviluppatore proveniente dagli Stati Uniti sta per diventare realtà. “Alla fine di quest’anno – spiega Brandon – lascerò il mio lavoro a tempo pieno e non voglio cercarne un altro. Quel giorno il portafoglio sarà talmente pieno da riuscire a finanziare le mie spese almeno per i prossimi trenta anni e non dovrò così cercare un lavoro a tutti i costi. In questo modo la mia ricerca lavorativa non sarà più una necessità, ma solo un’opzione supplementare”.

Dopo anni di duro lavoro, la vita di Brandon cambia nel 2011 quando trova un portale online, Early Retirement Extreme, che gli insegna come risparmiare per avere in futuro elevati guadagni. Ciò che doveva fare l’americano era semplicemente risparmiare e poi investire, con lo scopo di ottenere tornaconti pari ad almeno 25 volte le sue spese annuali, con un’inflazione media del 5% ogni anno. Brandon si è così dato da fare per cercare di raggiungere il suo scopo nel più breve tempo possibile e ha utilizzato la strategia delle agevolazioni fiscali e dei conti delle pensioni, con alcuni piani contributivi forniti direttamente dal suo datore di lavoro. Una situazione che potrebbe restare la stessa anche in caso di un’altra crisi grave del mercato finanziario come quelle del 2008 o del 2009. “Se decidessi di creare una famiglia con mia moglie, forse tornerei a lavorare per un po’, per tornare ad accrescere il mio bilancio”. Ecco come conclude Brandon.

Pagina 1 di 1