I RIMEDI NATURALI PER PULIRE LE TEGLIE DA FORNO

Le teglie da forno con il passare del tempo tendono a sporcarsi e ad incrostarsi sempre di più. Non è detto, però, che in casi del genere si sia obbligati a sostituirle: con le giuste conoscenze e con i giusti prodotti, infatti, è possibile pulirle e farle tornare come nuove nel giro di breve tempo.

1- TEGLIE IN VETRO 

TEGLIE-FORNO-3

Sponsored links

Nel caso delle teglie in vetro, c’è bisogno solo di un po’ di detersivo per i piatti liquido, di un vecchio spazzolino da denti, di un po’ di bicarbonato di sodio, di un po’ di acqua e di un foglio di alluminio, di quelli che di solito si utilizzano per conservare gli alimenti in frigo. Come ben sanno tutti i casalinghi e tutte le casalinghe, le stoviglie in vetro sono sempre molto impegnative e richiedono una certa fatica per le pulizie, soprattutto nel caso in cui vi siano delle incrostazioni o delle bruciature, in apparenza impossibili da rimuovere.

In realtà, con gli ingredienti appena elencati il compito diventa molto semplice: per prima cosa si immerge il vecchio spazzolino da denti nel detersivo per i piatti e successivamente nel bicarbonato di sodio. A questo punto, l’impasto che si è creato sulle setole deve essere applicato in corrispondenza delle macchie, eseguendo con lo spazzolino dei movimenti circolari per realizzare una pulizia perfetta.

Sponsored links
Pagina 1 di 3