Come eliminare pulci e zecche in modo ecologico e naturale

56b1f693b49a5_crop

Sponsored links

5. Rimozione con le mani

Se le zecche sono tanto cresciute da poterle vedere ad occhio nudo, bisognerà rimuoverle con le mani.  Il modo migliore è quello di prendere la testa con le unghie o con una clip speciale che viene acquistata in veterinaria e girare verso l’alto.

6. Farina d’avena 

Per lenire il prurito provocato dai parassiti, si può utilizzare la farina d’avena nell’acqua del bagno.  Se il vostro cane è di grossa taglia, potete preparare una pasta con acqua e avena da applicare sulle zone colpite, lasciare in posa per 10 minuti e risciacquare con acqua.

7. Gli oli essenziali 
Per alleviare il prurito del gatto si può diluire alcune gocce di olio essenziale di rosmarino o di menta da applicare sulle zone colpite.
Sponsored links
Pagina 3 di 4