Ecco cosa succede se stai nella posizione 3-4-5 quando guardi il cellulare

Tenere troppo stesso gli occhi incollati (metaforicamente) al telefono cellulare può fare male: il tempo che si spende mantenendo la testa china sullo smartphone, infatti, è tale da causare uno stress cervicale molto consistente, con conseguenze negative potenzialmente gravi. Come se si camminasse tenendo sopra il collo un masso. Non è un paragone esagerato: il tratto cervicale della colonna, infatti, in una posizione del genere può essere gravato da una pressione di circa 27 chili, pari al peso di un bambino di sette anni. A sostenerlo è una ricerca eseguita dal primario di chirurgia spinale Kenneth Hansraj, impiegato al New York Spine Surgery and Rehabilitation Medicine.

smartphone-collo-01-638x425

1) Quanto tempo si passa con la testa sullo smartphone

I dati sono preoccupanti a partire dalla considerazione che, in media, le persone tendono a passare con la testa china sul telefono cellulare – almeno stando a quello che si legge sul paper – tra le due e le quattro ore ogni giorno. L’ARTICOLO CONTINUA NELLE PROSSIME PAGINE >>

postura-smarphone

Che si tratti di leggere, di scrivere o di giocare, poco cambia, anche perché in un anno lo stress cervicale può andare dalle 700 alle 1400 ore. I soggetti più a rischio (più smartphone dipendenti, si potrebbe dire) passano anche 5mila ore in questa posizione, che per altro è molto simile a quella di chi studia molto tenendo la testa sui libri. Con il passare del tempo, una posizione di questo tipo può portare a una posizione piegata in avanti, curva, con lesioni per la spina dorsale.

tumblr_mvsaqlp0fl1t0tb9do1_1280.1500x1000

2) Una situazione destinata a peggiorare

Secondo Hansraj, il peso che si impone al collo è in funzione dell’inclinazione che assume il capo: per esempio, un’angolazione di 45 gradi corrisponde a 22 chili, mentre un’angolazione di 30 gradi corrisponde a 18 chili; “solo” 12 sono, invece, i chili di sofferenza per un’angolazione di 15 gradi.

apple-iphone-person-3605

3) Come fare

Un rimedio è possibile? La soluzione consisterebbe nell’evitare di rimanere così tanto tempo con lo smartphone in mano, ma è chiaro che l’impiego delle nuove tecnologie è, al giorno d’oggi, sempre più impegnativo. Ciò non vuol dire, comunque, che i danni alla colonna non possano essere prevenuti: è sufficiente, per esempio, mantenere la testa in una posizione corretta, con le orecchie in linea con le spalle. In alternativa, nel caso in cui si desideri alleviare i dolori, è possibile fare alcuni esercizi di rilassamento per il collo. Insomma, non bisogna disperare, ma semplicemente fare attenzione ad alcuni semplici accorgimenti da mettere in pratica quando si usa il telefono.

Pagina 1 di 1