Ecco come osservare l’eclissi solare del 20 marzo

 Eclissi-Solare-1

Tutto è pronto per la prossima eclissi solare, che caratterizzerà i cieli italiani il 20 marzo 2015. Sarà una giornata dalle emozioni forti, con la Luna che coprirà la luce solare e che finalmente sarà visibile anche nel nostro paese. Tuttavia, per guardare il sole bisogna prendere alcuni accorgimenti per evitare danni ai propri occhi. Innanzitutto, bisogna dire che l’eclissi sarà totale soltanto nella porzione settentrionale del continente europeo, con gli abitanti delle isole Svalbard e Far Oer che potranno godersi uno spettacolo indimenticabile.

La visibilità è buona anche in Norvegia, Svezia e Finlandia, anche se l’eco di un evento di questo tipo arriva fino all’Asia e all’Africa settentrionale. Per quanto riguarda l’Italia, la copertura aumenterà in base alla posizione geografica. Più si starà a Nord e più l’eclissi di sole sarà visibile. Ad esempio, nella meridionale Catania la copertura arriverà al 40,9%, mentre Aosta raggiungerà il 67,3%. Una differenza abbastanza sostanziale che si verificherà non solo nel nostro paese, ma anche in tutto il resto d’Europa. Ciò è dimostrato ad esempio dall’Islanda, dove il Sole sarà coperto per più dell’80%. Vediamo ora, nelle prossime pagine, gli orari in cui tutto ciò si allineerà nelle varie zone d’Italia >

Pagina 1 di 3

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *