Direttamente dal Belgio, la chiesa dalle mille facce

la-chiesa-dalle-mille-facce-1

Sponsored links

L’ultima follia del mondo dell’architettura proviene dal Belgio. Si tratta di una chiesa che, a prima vista, appare come un edificio abbastanza normale e senza troppi spunti di interesse. Ma molto spesso l’apparenza può ingannare e dietro si nasconde una realtà ricca di sfaccettature, in grado di colpire anche l’osservatore meno attento.

La brillante idea è venuta ad una coppia di architetti belgi, raccolti sotto il nome di Gijs Van Vaerenbergh. Questi due non avevano nient’altro da fare che costruire una chiesa dalle mille angolazioni differenti. Infatti, da ognuna delle angolazioni dalla quale è possibile visualizzare tale struttura, si nota uno scenario totalmente differente. Nella cittadina di Borgloon, migliaia e migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo si divertono proprio grazie ad un complesso di questo tipo, capace di coniugare religiosità e mistero. La chiesa è alta complessivamente 10 metri ed è stata costruita con 100 strati di acciaio posti l’uno sull’altro. E l’effetto nasce proprio da questa particolare caratteristica, con la presenza di una struttura che racchiude dentro di sé alcuni aspetti al limite del meraviglioso. VEDIAMO QUALCHE FOTO DA PAGINA 2 >>

Pagina 1 di 4