COME RICICLARE I CARTONI DELLA CARTA IGIENICA

1- INTRODUZIONE

CARTONI-CARTA-IGIENICA-2

L’arte del riciclo creativo non conosce confini né limiti: ecco perché potresti rimanere sorpreso nello scoprire che, tra i tanti oggetti che puoi riciclare in casa, ci sono perfino i cartoni della carta igienica. E non sono poche le idee che puoi mettere in pratica: vediamo, allora, in che modo si può evitare di gettarli nella spazzatura per destinarli ad impieghi senza dubbio più utili e più interessanti.

1- Una prima idea può essere quella di sfruttare il cartone cilindrico come un contenitore: non devi fare altro che posizionarlo in verticale, per esempio su un tavolo o su una scrivania, per poi adoperarlo come un porta penne. Nulla ti vieta, ovviamente, di decorarlo come vuoi: per esempio con dei legnetti o dei rametti che gli conferiranno una stabilità superiore.

2- Un’altra idea interessante è quella che prevede di usare il cartone cilindrico per tenere in ordine i cavi e i fili: basta ripiegarli al suo interno e il gioco è fatto.

CARTONI-CARTA-IGIENICA-4

3- In generale, il cartone della carta igienica si dimostra davvero pratico per organizzare la scrivania di uno studio o quella della camera dei bambini: volendo, è possibile attaccarne con un po’ di colla più di uno sulla base di una scatola, per poi riempirli come meglio si crede.

4- Non solo: il cartone della carta igienica è perfetto anche in cucina, magari per accogliere le posate o perfino per dare vita ad un segnaposto in occasione di una cena speciale. Con un po’ di creatività lo si colora in modo originale e gli ospiti rimarranno davvero stupiti.

CARTONI-CARTA-IGIENICA-6

5- Chi ha un telefono cellulare sempre in mano e non sa dove metterlo può tagliare in senso obliquo un cartone della carta igienica e poi praticare un’incisione più o meno a metà: servirà per accogliere lo smartphone.

6- Naturalmente, il cartone della carta igienica è a disposizione anche di chi si dedica al giardinaggio: è sufficiente riempirne uno con un po’ di terriccio per poi mettervi due o tre semi e trasformarlo in un vaso sui generis, almeno fino a quando la pianta non sarà cresciuta troppo.

CARTONI-CARTA-IGIENICA-8

7- Chi ha un pappagallo, invece, può mettere il cartone nella sua gabbietta, non prima di averlo spalmato con un po’ di burro di arachidi e poi ricoperto di semi di girasole e semi di lino: l’uccellino avrà sempre la cena pronta.

8- In casa, può essere utile distinguere la posta e i documenti: perché non creare dei contenitori particolari con i cartoni cilindrici? È sufficiente tagliarli a metà e poi attaccarli al muro con la colla o con delle puntine. L’organizzazione ne risentirà in positivo.

CARTONI-CARTA-IGIENICA-10

9- Perfino gli asciugamani in una credenza possono essere disposti in modo più ordinato con l’aiuto dei cartoni della carta igienica, che in questo caso andranno schiacciati su sé stessi per risparmiare spazio.

10- Per una decorazione casalinga davvero speciale, è possibile ricavare dei forellini all’interno del cartone per poi attaccarlo alle luci di Natale: si creerà un’illuminazione davvero speciale, con i riflessi colorati che saranno proiettati sulle superfici e sulle pareti proprio attraverso i buchi.

CARTONI-CARTA-IGIENICA-12

11- Sempre a proposito di decorazioni, chi ha un po’ di manualità o semplicemente tanta pazienza può pensare di creare una zucca di Halloween con le striscioline ricavate dal cartone della carta igienica, che – volendo – potrà essere ricoperto con dei fogli di giornale o dipinto di arancione.

12- Infine, l’ultima proposta ha un tocco artistico: se si ha a che fare con una parete un po’ troppo spoglia ma non si è intenzionati a spendere dei soldi per un poster o per un quadro, ci si può dedicare alla wall art incorniciando delle creazioni ottenute proprio con il cilindro di cartone della carta igienica.

Pagina 1 di 1