COME RICICLARE I BARATTOLI DI LATTA

1- INTRODUZIONE

BARATTOLI-LATTA-3

Sponsored links

I barattoli di latta che contengono gli alimenti – come per esempio le conserve di pomodoro, ma anche la frutta sciroppata, i legumi cotti al vapore e così via – possono essere riciclati in tanti modi differenti: una volta che è stata rimossa la loro etichetta, non bisogna fare altro che lavarli con cura sotto l’acqua corrente e poi asciugarli per avere a disposizione dei contenitori che possono essere trasformati in una grande varietà di oggetti, a seconda della propria fantasia e delle proprie ispirazioni.

Tra poco, per esempio, scopriremo come fare per ricavare dai barattoli un intero set porta penne, ma in realtà le idee che possono essere messe in pratica sono davvero tante: perché non creare un porta nastro su più livelli? In questo caso è sufficiente realizzare, lungo la superficie curva del barattolo, tre fori con l’aiuto di un trapano: i buchi devono trovarsi alla stessa distanza l’uno dall’altro. Poi si copre la superficie con un po’ di nastro di carta vicino al buco che si trova in mezzo e a quel punto si inseriscono i nastri – uno per ogni foro, ovviamente -. Ma se invece volessimo creare il set porta penne, di quali materiali avremmo bisogno? SCOPRILO DA PAGINA 2 >

Pagina 1 di 3