Come Rendere Frizzante (e dissetante) La Frutta: Il metodo veloce

frutta frizzante 2

Sponsored links

1 – Introduzione

Esiste un particolare modo di trattare la frutta con l’acqua frizzante: questo metodo non richiede cottura ma trasforma ed esalta il sapore della frutta fresca semplicemente immergendola in acqua frizzante. ecco come!

2 – Il metodo

Alla sera, mettete la frutta in un sacchetto di plastica per alimenti, di quelli che vanno in freezer. È da preferire la frutta con la buccia sottile, come mele, pere e uva. Riempite poi il sacchetto con dell’acqua frizzante e chiudetelo bene, in modo che il sacchetto risulti bello teso. Riponete il sacchetto in frigo per tutta la notte e al mattino potrete assaporare una frutta davvero speciale!

È importante che la buccia sia fina e che il sacchetto sia teso in modo che la polpa della frutta possa scambiare i sali minerali con l’acqua frizzante: la pressione interna del sacchetto favorisce anche la penetrazione del gas e infatti al mattino la fritta avrà un sapore diverso, esaltato e più sapido, ma cambierà anche la consistenza. Il procedimento continua da pagina 2 >

Pagina 1 di 3