Come realizzare dei Bounty fatti in casa (semplicissimo)

bouti fai da te 2

Cosa c’è di meglio della cioccolata? Dal punto di vista culinario, sembra davvero complicato trovare una pietanza dolce che possa essere considerata più prelibata di questa. Che cosa succede se ne mettiamo un po’ intorno a dei pezzettini di cocco? Il risultato sarà molto simile a quello di un Bounty, noto prodotto che da diversi anni appare nelle nostre tavole grazie al suo sapore squisito. Nell’articolo seguente vi diamo alcune dritte per realizzare dei Bounty fatti in casa. Vi preannunciamo che in circa mezz’oretta tutto sarà già concluso. Di conseguenza, la procedura non richiederà un arco di tempo molto elevato e necessiterà soltanto di pochi e semplici ingredienti che potrete avere a portata di mano.

1. Ingredienti

Prima di tutto, dovete disporre di 250 grammi di cocco non zuccherato e ovviamente già tagliato in piccoli pezzettini. Aggiungete poi poco più di 50 grammi di olio di cocco, 75 grammi di latte di cocco anch’esso non zuccherato e 30 grammi di zucchero a velo. Infine, non dimenticatevi di prendere 50 grammi di cioccolato di qualsiasi genere, che sia fondente, al latte o bianco. Tutto sta ai vostri gusti personali e al desiderio di impreziosire il vostro Bounty con ciò che volete, senza alcuna limitazione. La ricetta da pagina 2, il video a pagina 3 >

bounti fatti in casa 2

Vedrete che con tutti questi ingredienti, la ricetta dei Bounty fatti in casa riscuoterà grande successo tra amici e parenti in occasione delle vostre feste in vacanza, o in alternativa potete assumere tali prodotti come semplice spuntino durante il pomeriggio.

2. Procedimento

Ora però procediamo ai vari passaggi per completare i dolcetti. Prima di tutto, prendete una teglia o un semplice piatto e ricopritelo con della carta da forno. Tenete il contenitore da parte e prendete una seconda ciotola, nella quale andranno aggiunti la noce di cocco, l’olio di cocco, il latte di cocco e lo zucchero a velo. Mescolate in tutto in modo da avere un composto ben compatto e difficile da disgregare. Ora prendete l’equivalente di un cucchiaino della vostra miscela e fatela rotolare nel palmo della vostra mano. Ponete questa palla di cocco che si sarà andata a formare sulla carta pergamena e ripetete la stessa operazione per tutto il resto del cocco.

Inserite la vostra realizzazione nel congelatore e lasciatela lì dentro per una mezz’oretta. Quindi, togliete le palline di cocco e immergetele in maniera immediata nella cioccolata. Ora non vi resta altro da fare che immettere le sfere di cocco sulla teglia da forno e conservarle in frigorifero, fino a quando non avrete intenzione di servirle.

Avete visto quanto è facile dare vita a veri e propri Bounty fatti in casa? La composizione ha richiesto un arco di tempo molto limitato e una spesa economica ridotta ai minimi termini. Pensate che potete utilizzarli anche come code di coniglio all’interno di una tipica composizione pasquale, tutta da gustare e vivere col massimo del divertimento! Che dire? Non resta altro che raccomandarvi di provare questa deliziosa ricetta, adatta a tutta la famiglia e non soltanto a chi è esperto di cucina.

Pagina 1 di 1