Come pulire la tappezzeria dell’auto (in tessuto, vinile o pelle) e farla risplendere

pulire tappezzeria auto 2

Sponsored links

1 – Introduzione

Per avere un’auto sempre in perfetto ordine non basta tirare a lucido la carrozzeria ma è necessario di tanto in tanto provvedere a pulire accuratamente la tappezzeria. Avere un abitacolo ben igienizzato contribuisce al comfort di chi l’auto la guida o comunque la adopera abitualmente come passeggero. Non è pensabile affrontare un lungo viaggio con interni sporchi o comunque molto in disordine. Da dove iniziare a pulire gli interni dell’auto? Ovviamente dalla tappezzeria. Ecco a voi qualche consiglio pratico per avere un’auto sempre pulita e ordinata.

2 – Pulire le macchie localizzate

Procuratevi uno smacchiatore di qualità prodotto da un brand noto. Se ricorrete a prodotti economici il rischio è quello ritrovarsi con una tappezzeria scolorita a zone non così bella da vedere. In ogni caso provate lo smacchiatore su una zona nascosta e poco visibile della tappezzeria prima di procedere a spruzzarlo sui sedili. Se vedete che il prodotto non ha alcun effetto collaterale allora potete procedere ad adoperarlo in altre zone secondo le modalità indicate sulla confezione. I più comuni smacchiatori in genere devono essere spruzzati sulla macchia e lasciate agire per qualche minuto. Trascorso il tempo indicato spazzolate accuratamente la parte trattata e la macchia sarà scomparsa. L’articolo continua da pagina 2 >

Pagina 1 di 4