Come fare un orto/giardino in serra bioclimatica per pomodoro e limone

1 – INTRODUZIONE

Sponsored links

Giardini ed orti pensili in serre bioclimatiche l’ultima novità del giardinaggio e dell’ortifrutticoltura DIY.

Le news aventi quale argomento giardini e orti pensili dedicate ad ortifrutticoltura e giardinaggio fai da te girano in testa alle pagine di ricerca dei maggiori browser della Rete. Inoltre stanno tornando di moda le green house in stile giardino d’inverno, da  posizionare negli spazi esterni delle abitazioni o adiacenti agli edifici. Le piccole serre divenute oggetto d’arredamento vengono utilizzate come piacevoli spazi per il tempo libero, luoghi di relax in cui coltivare green hobbies utili e produttivi.

Pomodori ciliegini e piante di limone in bella mostra nelle serre bioclimatiche

Capita di restare senza parole alla vista delle immagini che il web dedica ad alcune coltivazioni innovative di piante di pomodoro. Il primo impulso è quello di precipitarsi nel più vicino gardenshop per fare incetta di bidoni, di tubi in materiale plastico, di raccordi metallici per impianti d’irrigazione, e di numerose piantine di Solanum Licopersicum per dare inizio alla prima sperimentazione nazionale di pomodori coltivati in secchio.

2 – COME FUNZIONA

E già che ci siamo perché non rifornirsi di vasi di plastica o di pratici sacchetti da coltivazione per le piantine di limone da travasare? Sono spuntate in un attimo dai semi di limone che abbiamo lasciato germogliare seguendo le indicazioni del video tutorial in Youtube.

Alaska Grow Benne è un sistema rivoluzionario di produzione del pomodoro, piante di pomodoro in bidone,  speciale ricetta made in America, terra d’origine dll’ortaggio, del resto. I nostri connazionali nel nuovo continente da parte loro non riescono a dimenticare il simbolo della cucina mediterranea, della cucina italiana in modo particolare. Abbinato alla pasta e alla pizza il pomodoro non solo identifica la nostra terra, ma risulta anche uno degli ingredienti maggiormente diffusi nella cucina internazionale. Gradito a tutti i palati insomma, il pomo d’oro! Se sentite vivo il desiderio di rievocare un gusto inconfondibile, quello della pizza c’a pummarola ‘n coppa, degli spaghetti pomodoro e basilico, o della fresca caprese pomodori e mozzarella, saziate la vostra nostalgia! Iniziate una coltivazione in secchiello di Ciliegino, di Pachino, o di  San Marzano DOC.

3 – SISTEMA DI IRRIGAZIONE

Qualsiasi varietà potrà tornare utile per sperimentare la coltivazione seguendo il metodo Alaska Grow Benne, commercializzato da Alaska Grow Buckets. Anzi, sbizzarritevi a creare ibridi di nuova generazione, da  lasciar fruttificare nei secchi appesi al soffitto collegati tra loro da un sistema di irrigazione che  consente all’acqua conservata in un contenitore di scendere autonomamente nei secchi. Sarà sufficiente rabboccare il contenitore una o due volte a settimana secondo la stagione. Niente spreco! Niente sporco! La soluzione ideale per la coltivazione in serra, sotto il portico o nel patio.

In Amazon, la piattaforma specializzata per la vendita online di materiale per bricolage potremo trovare tutto quanto occorre per iniziare in proprio coltivazioni ecosostenibili di piante di  pomodoro e di piante di limone.

Pagina 2 di 1