COME FARE UN FIOCCO CON UNA FORCHETTA

COME-FARE-FIOCCO-CON-FORCHETTA-1

Sponsored links

1- INTRODUZIONE
Se si sta pensando di decorare qualcosa, non solo il classico albero di Natale in modo originale e non con le solite palline, può essere un’idea interessante quella di fare ricorso a uno o più fiocchi: senza che si sia costretti ad acquistarli già pronti al supermercato, li si può realizzare in prima persona. Il procedimento da seguire per riuscirci è, in realtà, un po’ più ostico di quel che si potrebbe immaginare, ma è sufficiente adottare un piccolo trucco per mettere da parte qualsiasi difficoltà: e il trucco in questione è rappresentato dall’uso di una forchetta.

Che si tratti di rendere più accattivante una confezione regalo, di trasformare la camera dei bambini per farla apparire più giocosa o di dare sfogo alla propria creatività in altro modo, i fiocchi si prestano a una grande varietà di utilizzi: e allora a che cosa può servire una forchetta? Come è facile immaginare, la posata rappresenta il supporto più indicato per essere certi di realizzare i nodi necessari in modo semplice e al tempo stesso efficace. Basta prendere un po’ di dimestichezza con il procedimento da seguire, imparandolo a memoria nel giro di pochi passaggi, per iniziare a sfornare fiocchi in quantità industriale, senza alcuna fatica.

2- COSA OCCORRE PER FARE UN FIOCCO CON UNA FORCHETTA

COME-FARE-FIOCCO-CON-FORCHETTA-3

Ma di che cosa c’è bisogno per mettere a punto i fiocchi in questione? Oltre alla forchetta, basta avere a portata di mano un paio di forbici e il nastro che si ha intenzione di adoperare: ovviamente, se si ha in mente di creare tanti fiocchi diversi si possono impiegare nastri di colori differenti. Non c’è bisogno di essere dei maghi del fai da te per raggiungere l’obiettivo: con il trucco della forchetta, infatti, anche i pezzi di nastro più piccoli possono essere gestiti nel modo più agile e più facile che si possa immaginare, senza stare a impazzire o a litigare con le proprie dita.

Con l’espediente del nastro infilato nella posata dare vita a uno o più fiocchi diventa un gioco da ragazzi, che può essere messo in atto senza sforzi. Non c’è bisogno di farsi aiutare da altre persone e in pochi minuti si possono creare tantissimi fiocchetti: insomma, una sera ci si può mettere in poltrona davanti alla tv con nastro e forchetta in mano e realizzare decine e decine di fiocchi senza rendersene conto. Andiamo, allora, a scoprire qual è il procedimento che è necessario mettere in pratica per raggiungere questo obiettivo in maniera veloce e agevole.

3- COME FARE PER REALIZZARE UN FIOCCO CON UNA FORCHETTA

COME-FARE-FIOCCO-CON-FORCHETTA-5

Per realizzare il fiocco con l’aiuto di una forchetta è necessaria la massima precisione. Per prima cosa, è necessario posizionare il nastro in modo tale che l’estremità sinistra dello stesso si trovi dietro la forchetta e quella destra si trovi davanti: a questo punto l’estremità sinistra deve essere infilata sopra quella destra, in maniera che venga fatta passare tra la seconda e la terza punta. Dopodiché, sempre l’estremità sinistra deve essere fatta passare tra la seconda punta e la terza per posizionarla dietro la posata.

Dopo aver allargato l’estremità sinistra, si fa passare quella destra dentro quella sinistra, avendo cura di agire dal basso. Per bloccare il fiocco, non c’è altro da fare che tirare le sue due estremità: una volta completata questa operazione, è possibile sfilare la forchetta, cercando di essere il più possibile delicati. Le estremità del nastro possono, ora, essere tagliate con le forbici: questo accorgimento serve a fare sì che non si corra il rischio di sfilacciarle. Ebbene, il fiocco è pronto e può essere usato come si vuole, per decorare un pacco regalo o per abbellire un albero di Natale: più lungo a dirsi che a farsi, ma il risultato finale è di quelli che lasciano a bocca aperta.

Pagina 1 di 1