COME COSTRUIRE UNA FIORIERA USANDO DEI MATTONI

1- INTRODUZIONE

FIORIERA-MATONI-1

Sponsored links

Se sei in cerca di una soluzione che ti permetta di migliorare il look del tuo giardino e l’aspetto dei tuoi spazi all’aperto, non è mai un’idea sbagliata quella di ricorrere ad un po’ di vegetazione, viste le tante doti delle piante, che non solo garantiscono freschezza, ma apportano anche colori e tonalità cromatiche in grado di migliorare l’umore. Una proposta è quella di adoperare dei blocchi di calcestruzzo e cenere al posto dei vasi: hanno il merito di poter essere collocati in qualsiasi punto si desideri e possono essere trasportati con grande facilità, senza tralasciare il fatto che è possibile creare delle combinazioni speciali.

Si tratta di un suggerimento fai da te perfetto anche perché presuppone costi decisamente contenuti. Gli esperti, per altro, raccomandano di usare, in questi casi, soprattutto le piante succulente, che sono molto adatte anche per chi non pensa di avere il pollice verde, dal momento che richiedono una quantità di cure molto limitata e una manutenzione decisamente ridotta. In qualsiasi negozio specializzato ci si può far consigliare dagli addetti alla vendita, che sapranno indicare le specie più adatte in funzione delle caratteristiche dell’ambiente in cui sono destinate a essere posizionate. Ma che cosa serve per raggiungere questo obiettivo? TE LO DIREMO DA PAGINA 2 >

Pagina 1 di 3