come coltivare gli agrumi nani in vaso (resisteranno contro il caldo o gelo eccessivo)

coltivare mandarino 2

Sponsored links

1. Perché coltivare in vaso le piante di agrumi

Le piante di agrumi sono vulnerabili al gelo e al caldo eccessivo per cui nelle zone temperate necessitano di cure particolari. Le varietà più comuni crescono velocemente sino a diventare grandi alberi, delicati nonostante i rami spinosi. Le piante di agrumi hanno infatti bisogno di vivere tutto l’anno con temperatura costante compresa tra i 10° e i 15° C. Durante la stagione invernale, se poste a terra, vanno protette con pacciamatura e appositi sacchi antighiaccio, mentre d’ estate, com’è usanza dell’Italia meridionale, ad esempio, vanno riparate dal sole ferragostano predisponendo graticci e tettoie in canna.

Dato che non sempre è possibile garantire condizioni di vita ottimali agli agrumi piantati a terra, negli orti e nei giardini, a causa delle condizioni climatiche stagionali oggi aggravate dal surriscaldamento globale del pianeta, si è cercato di creare varietà di agrumi che si adattano a vivere in ambienti chiusi, gli agrumi nani, alberi in miniatura facilmente coltivabili in vaso all’interno di serre e di abitazioni.

2. Gli agrumi nani

Gli agrumi nani sono selezionati per la coltivazione in vaso, nei piccoli spazi dei balconi e delle terrazze delle abitazioni, dove riesce più agevole controllarli e all’occorrenza ricoverarli in ambienti protetti. L’ARTICOLO CONTINUA DA PAGINA 2 >

Pagina 1 di 3