Il canyon più bello d’Europa si trova in Italia: andiamo a scoprirlo

sa-giuntura

Sponsored links

Alla Gola di Su Gurropu, con i suoi scenari che sembrano usciti direttamente da un romanzo fantasy, sono legate anche alcune leggende molto note in tutta la Sardegna. Si narra che nel punto più oscuro e stretto della gola, dove le pareti oltrepassano i 450 metri di altezza, si possano vedere le stelle anche durante il giorno. Un’altra leggenda invece narra che sulle pareti scoscese di notte fiorirebbero le felci maschio producendo dei boccioli magici. Solo i più coraggiosi e spericolato potrebbero beneficiare della raccolta di questi particolari fiori dotati di chissà quali poteri.

Non è raro avvistare nella gola esemplari di fauna locale come la capra selvatica e l’aquila reale. Molto più rari sono gli avvistamenti degli euprotti sardi ovvero un animale anfibio endemico sardo-corso rarissimo in tutta Europa.

Pagina 3 di 3