Brescia: i selfie degli infermieri disoccupati

Un gruppo di neolaureati in infermieristica di Brescia ha, infatti, deciso di invadere il web con i propri selfie in cui rivendicano la propria determinazione a trovare un lavoro. L’iniziativa si chiama #selfiEinfermieri e sta riscuotendo molto successo sui social network. “Si parla tanto delle cifre della disoccupazione giovanile, ma non si racconta delle persone che stanno dietro a questi numeri”spiega uno dei promotori dell’iniziativa Roberto Ferrari “I nostri selfie non sono narcisisti, abbiamo voluto dare voce a tutti quei ragazzi che hanno entusiasmo, voglia di fare, e non si piangono addosso”.

I selfie, infatti, immortalano i neolaureati in pose ironiche con cartelli con slogan come ”barcollo ma non mollo” o “chi la dura la vince” e stanno coinvolgendo anche numerosi siti del settore come Nurse24 o Quotidiano Infermieri. Inoltre, l’iniziativa promette di diffondersi in altre città dal momento che i promotori del progetto sono stati contattati da altri colleghi neolaureati in infermieristica disoccupati di Ancona.

Il settore infermieristico, infatti, negli ultimi anni, ha registrato una forte crisi rendendo difficile per i neolaureati trovare un posto di lavoro, contrariamente al passato in cui il 94% degli studenti trovava lavoro poco dopo la laurea. Segnale della crisi del settore il fatto che la protesta parta proprio da Brescia, che vanta uno degli istituti sanitari più rinomati del paese.

Pagina 1 di 1