Bomba d’acqua in veneto, nel trevigiano, 4 morti

NUBIFRAGIO REFRONTOLO: IL GIORNO DOPO LA TRAGEDIA

Sponsored links

In pochissimi istanti una “bomba d’acqua” si è abbattuta la scorsa notte nella provincia di Treviso, nel piccolo Comune di Refrontolo che conta 1.804 abitanti.

Il torrente Lierza è tracimato in pochissimi minuti, distruggendo tutto e portando via con sè persone, automobili e le strutture che incontrava lungo il percorso. L’esito dell’esondazione è tragico, 4 morti e 20 feriti di cui 3 gravi.
Potrebbe anche interessarti l’articolo: TEMPORALI A SUPERCELLA DA BRIVIDI

NUBIFRAGIO REFRONTOLO: IL GIORNO DOPO LA TRAGEDIA

Pagina 1 di 4