Art DIY- Rinnova i vecchi cassetti riciclandoli così

1 – Vuoi rinnovare i vecchi comò e dar vita a mobili nuovi e funzionali?

Sponsored links

In questo articolo parliamo di come 6 botteghe di arte e decorazione DIY hanno interpretato la ristrutturazione di mobili vecchi e malandati dando vita ad accessori per la casa nuovi, simpatici e funzionali.

Oggetto del recupero sono stati alcuni vecchi comò trovati dal rigattiere, protagonisti della storia sono Rustic Pig, Design Sponge, Beyond the Ticket Fence, My Love 2 Create, Salvaged Whimsy, A Very Dandoiselion Life, esponenti di Art DIY e bricolage che nei blog proprietari pubblicano i risultati della loro attività.

Resisi conto che i mobili non potevano essere recuperati integralmente per il commercio d’antiquariato considerate le cattive condizioni di alcune parti in cui il legno si presentava ammalorato, gli operatori hanno deciso di utilizzarne solo alcuni elementi per creare originalissimi ed utili oggetti di arredamento d’interni. CONTINUA CON TUTTE LE IDEE DALLA PROSSIMA PAGINA >

2 – I Cassetti dei comò si trasformano in pezzi unici d’arredamento

I cassetti dei comò ritrovati casualmente nel deposito del rigattiere sono apparsi subito in ottimo stato, in grado di prestarsi a nuove modalità di utilizzo secondo la filosofia upcycling, che prevede si reinterpreti e ricrei in modo originale ogni oggetto “rifiutato” dal consumismo selvaggio. Sono nati così alcuni pezzi unici d’arredamento che appena messi in esposizione nella vetrina online hanno trovato sostenitori e potenziali acquirenti: un box-contenitore per cuscini, appendini da parete, uno scaffale rustico, una cassettiera sottoletto con ruote, una mensola-scaffale, un vassoio e uno sgabello-pouf.

Gli oggetti realizzati e visibili nei tutorial in Rete, a disposizione di coloro che amano eseguire lavori fai da te con materiali di riciclo,  risultano puramente indicativi di quanto si può ottenere dedicando tempo e fantasia al recupero di vecchi mobili non ancora pronti per essere bruciati e restituiti così alla natura affinché continui il ciclo virtuoso del legno, materiale ecologico e rinnovabile per eccellenza. Il legno riutilizzato dagli art designer DIY viene sempre trattato con materiali non inquinanti per l’ambiente, con vernici, cere e resine profumate che ne esaltano le potenzialità costitutive e spesso è lasciato allo stato naturale o trattato con la tecnica del découpage.

3 – Modalità di realizzazione dei pezzi unici con arte decorativa DIY

Il box-contenitore per cuscini è stato realizzato utilizzando uno dei cassetti appartenenti ad un comò di grandi dimensioni, probabilmente proveniente da una dimora signorile. Accuratamente levigato il cassetto è stato poi trattato per ottenere un piacevole effetto decapé. Ideale per  arredare la stanza in stile Shabby chic di un’abitazione contemporanea. Gli appendini da parete provengono dai frontali di cassetti in legno di dimensioni diverse il cui interno risultava gravemente danneggiato. Così ridipinti con colori naturali si renderanno utili in ogni angolo di casa.

Scaffale rustico e sgabello-pouf appartengono alla stessa mano d’artista che ha riportato allo stato naturale  il legno di due cassetti per realizzare due mobili in stile naif, oggetti minimal adatti agli adulti ed ai bambini. Moderna e vivacemente colorata la cassettiera sottoletto con ruote risultante dall’assemblaggio di 4 cassettini di legno. Una mensola-scaffale in stile vintage da parete e un piccolo vassoio chiudono la rassegna di pezzi unici provenienti dal riutilizzo dei vecchi comò trovati dal rigattiere.

Pagina 1 di 1