Art DIY – Fioriere per giardino con barattoli di latta riciclati: come fare

1 – Introduzione Fioriere per giardino con barattoli di latta riciclati

Vi invito a vestire il giardino di casa per una festa a tema con tante piccole fioriere ricavate dai barattoli di latta. Perché addobbare il giardino con una serie di  fioriere mignon, colorate e profumante? Perché lo spazio all’aperto diventerà senz’altro più bello, accogliente e potrà diventare il luogo ideale non di una ma di tutte le feste in famiglia.

Ammettetelo pure, non sapete proprio cosa farne di tutte quelle latte usate che finiscono nella spazzatura comune andando ad ingombrare la vostra “poubelle agréée”! Del resto è un vero spreco gettare i barattoli di latta che hanno contenuto i pomodori per il sugo della pastasciutta nei contenitori pubblici della raccolta differenziata. Conserviamoli invece e divertiamoci a trasformarli con il bricolage, mettendo in pratica tanti buoni suggerimenti  provenienti dai siti online che si occupano di upcycling! Contribuiremo al decoro urbano e i nostri ospiti resteranno stupiti ogni volta che li inviteremo ad una festicciola a tema.

Materiale occorrente per costruire le fioriere con barattoli di latta riciclati

Il materiale che dovremo procurarci dipenderà molto dal tema scelto per la festa da realizzare in giardino. I disegni ed i colori varieranno per fare pendant con i restanti addobbi e se dovremo intrattenere degli adulti oppure dei bambini, se l’evento avrà le caratteristiche delle ricorrenze tradizionali, dei battesimi e delle cresime, ad esempio, legati a cerimonie religiose, o se ci lasceremo coinvolgere da compleanni fuori da ogni cliché.

2 – Materiali neccessari

Serviranno comunque vernici e smalti, un buon primer per metalli che garantisce la perfetto aderenza dei coloranti alla latta dei barattoli, un paio di pinze, filo di ferro, chiodi, martello e vari tipi di pennello da pittura, magari un trapano di piccole dimensioni e tanti disegni adesivi. Ovviamente una recinzione già predisposta intorno al giardino o una parete da esterno attrezzata per appendere le fioriere animal print della festa a tema “animalier”. Non dimentichiamo le piantine da invasare. Potremo ottenerne alcune piantando qualche seme di pomodoro, di prezzemolo, di peperoncino ed altre ne potremo acquistare al mercato degli aromi. Possono mancare rosmarino, menta, timo, basilico e maggiorana in un piccolo giardino pensile di barattoli di latta? Ciascuno si regoli però seguendo i propri gusti.

Procedimento consigliato per la realizzazione delle fioriere con barattoli di latta riciclati

La fantasia dei fan DIY non può avere limiti né venire imbrigliata da rigide regole entro schemi immodificabili. Lasciate pure campo libero alla vostra creatività e sbizzarritevi a creare, seguendo tuttavia gli step essenziali di questo lavoro che sono i seguenti:

3 – Procedimento

  • Lavare accuratamente i contenitori di latta usati ed asciugarli molto bene
  • Praticare un foro alla base dei barattoli qualora decidiate di utilizzarli come vasi per le piantine in modo da poter annaffiare periodicamente evitando il ristagno di acqua
  • Praticare un foro sulla superficie del barattolo per il passagio del  filo di ferro da sistemare a mò di gancio per l’ancoraggio della fioriera alla recinzione o alla parete attrezzata
  • Passare una mano di primer per metalli sulla superficie dei contenitori e lasciar asciugare.
  • Passare una mano di vernice ad acqua e lasciare asciugare
  • Passare varie mani di smalto nei colori preferiti, lasciare asciugare e fissare i disegni adesivi.
Pagina 1 di 1