A cosa servono i pulsanti “F” delle tastiere dei personal computer? Le loro utilissime funzioni

Introduzione

tastiera 2

Sponsored links

Sì,  sono decisamente utili i pulsanti funzione delle tastiere dei personal computer! Per quanti di noi fedeli e affezionati frequentatori del mondo virtuale, il Web non presenta ormai più alcun segreto? Di internet in effetti conosciamo davvero molto e possediamo conoscenze informatiche invidiabili, tuttavia capita spesso che improvvisamente ci rendiamo conto di non sapere a sufficienza sugli strumenti d’uso quotidiano, qual’è appunto la tastiera del nostro computer.

Ci rammarichiamo allora del tempo sprecato alla affannosa ricerca di informazioni tecniche specifiche per utilizzare programmi ed applicazioni complessi al meglio delle nostre capacità, senza essere ricorsi, neanche per una volta, agli utili e geniali pulsanti funzione.

Cosa s’intende per funzione? La funzione è un comando che il sistema operativo informatico acquisisce tramite i tasti funzione con impostazione predefinita. Ricevuto l’input da parte di uno, o di più tasti utilizzati in contemporaneità,  il programma procederà ad eseguire le operazioni richieste.

Ogni pulsante funzione viene programmato per inviare messaggi specifici in base ai quali il sistema operativo eseguirà una serie predeterminata di compiti in modo da facilitare l’utilizzo della tastiera e del programma all’utente che non sarà così costretto ad impartire ripetutamente e per lungo tempo diverse  serie di ordini per ottenere elaborazioni complesse. CONTINUA DA PAGINA 2 >

Le funzioni dei tasti

iu

I pulsanti funzione servono fondamentalmente per la scelta rapida da tastiera e si riferiscono al layout da tastiera americana, la più usata. Stiamo dimenticando le potenzialità dei tasti funzione da quando disponiamo di strumentazioni informatiche evolute e di un numero impressionante di programmi e di applicazioni ma è giunto il momento di rimediare.

Ciascuna delle tastiere moderne  dispone della propria serie di pulsanti funzione. Le scelte rapide da tastiera americana in Windows Office ad esempio vengono effettuate tramite i pulsanti funzione CTRL, ALT, Shift, o Fn nel portatile, e attraverso i dodici pulsanti “F”, da F1 a F12,   posti in prima fila nella parte superiore dello strumento.  É soprattutto importante conoscere oltre che la modalità d’uso primaria o standard dei tasti funzione quella cosiddetta secondaria, che poi risulta la codifica fondamentale, derivante dalla combinazione di più pulsanti.

Sappiamo dunque a cosa servono i pulsanti  funzione, essi assolvono un dovere primario, quello di agevolare il lavoro ed abbreviare i tempi di esecuzione. La tabella a chiusura dell’articolo indica, a titolo esemplificativo,  per ogni tasto della sequenza“F”, una funzione base.

F1 consente di visualizza la Guida di supporto tecnico del sistema operativo in uso. Equivale alla parola help, aiuto.

F2 consente di spostare testo o elementi grafici

TASTI F

ok-2

F3 apre il menu di ricerca del programma che si sta usando

F4 consente di ripetere l’ultima operazione

F5 consente di aggiornare la pagina

F6 consente di passare al riquadro o al frame successivo

F7 consente di accedere rapidamente al controllo ortografico e grammaticale in Word

F8 consente di estendere una selezione

F9 consente di aggiornare i campi selezionati

F10 consente di mostrare la barra dei menù in Firefox e in Internet Explorer

F11 consente di passare al campo successivo

F12 consente di salvare con nome il file

Pagina 1 di 1