10 TRUCCHI PER RISPARMIARE SULLA BOLLETTA IN INVERNO

L’alluminio dietro i termosifoni

ALLUMINIO-DIETRO-AI-TERMOSIFONI

Sponsored links

Durante la stagione invernale, non si può proprio evitare di ritrovarsi con bollette piuttosto salate: non solo quella del gas, che risente in maniera inevitabile dei costi per il riscaldamento, ma anche quella dell’elettricità, che è più alta che in estate perché si è soliti accendere la luce negli ambienti già di pomeriggio. Ecco, allora, come risparmiare.

Per rendere la casa più isolata termicamente, un consiglio che è bene mettere in pratica è quello di applicare, sui muri che si trovano dietro i termosifoni, dei fogli di alluminio, con lo scopo di ridurre la dispersione del calore.

Un isolante acrilico per gli spifferi

CHIUDERE-GLI-SPIFFERI-CON-DEL-SILICONE-ACRILICO-1

Nel caso in cui si abbia a che fare con gli spifferi fastidiosi che provengono dalle finestre, si può porre rimedio a questo inconveniente utilizzando un isolante acrilico, come per esempio il silicone, eventualmente aiutandosi con una pistola a cartucce.

Un isolante autoadesivo

ISOLANTE-AUTOADESIVO-1

Un altro trucco che si rivela prezioso per evitare che il calore interno alla casa si disperda consiste nel posizionare, in mezzo alla cornice di ogni finestra, un po’ di isolante autoadesivo, selezionando il materiale che si preferisce: la gomma e la spugna sono quelli ritenuti più efficaci e utili.

Il paraspifferi

PARASPIFFERI

Non ci si può dimenticare, d’altro canto, dell’importanza di un paraspifferi, da applicare in corrispondenza di porte e finestre. Forse sono un po’ meno efficaci rispetto agli isolanti in silicone, ma hanno il pregio di poter essere posizionati dove si vuole, anche ai piedi di una porta, dove il silicone non può essere messo.

Il termostato sotto i 21 gradi

TERMOSTATO

Per essere certi di non ritrovarsi con bollette troppo salate e, quindi, con spese impreviste, è importante ricordarsi di tenere il termostato al massimo a 21 gradi. Così facendo, si può beneficiare di un ambiente non troppo caldo ma di sicuro accogliente.

Le prese elettriche vanno isolate

ISOLARE-LE-PRESE-ELETTRICHE

Un aspetto a cui spesso non si dedica la giusta attenzione è quello dell’isolamento delle prese elettriche: non tutti lo sanno, infatti, ma sono in grado di assorbire una grande quantità di calore. Ecco spiegato il motivo per cui sarebbe meglio ricorrere a dei copri presa.

Non chiudere mai il forno

LASCIARE-IL-FORNO-APERTO

Per godere di un po’ di calore in più rispetto a quello che viene già fornito dai termosifoni, il suggerimento è quello di lasciare il forno sempre aperto dopo averlo usato, così da godere di un piacevole tepore in cucina e nel resto della casa.

Le finestre della cantina

COPRIRE-LE-FINESTRE-DELLA-CANTINA

Nella maggior parte dei casi, le finestre delle cantine e dei locali sotterranei sono meno spesse di quelle del resto della casa, o comunque isolate in modo meno efficace; per rimediare, si può pensare di impiegare un pannello in polistirene, che riduce la dispersione di calore.

Tenere aperti gli scuri

TENERE-APERTI-GLI-SCURI

Anche in inverno, la fonte di calore più preziosa, più ecologica e più gratuita è rappresentata dalla luce del sole: questo spiega la ragione per la quale sarebbe opportuno aprire gli scuri durante il giorno, per fare in modo che il calore esterno possa entrare in casa.

La pulizia della canna fumaria

PULIZIA-CANNA-FUMARIA

 La pulizia della canna fumaria e del camino è un altro elemento da non sottovalutare: è bene occuparsene prima che arrivi l’inverno, o comunque affidare tale compito ad un professionista del settore, per essere certi che funzionino alla perfezione quando giungerà il freddo.

I ventilatori da soffitto

ACCENDERE-I-VENTILATORI-DEL-SOFFITTO

Infine, l’ultimo consiglio potrebbe apparire bizzarro, ma merita di essere messo alla prova: in inverno occorre tenere accesi i ventilatori da soffitto. Se si imposta una velocità moderata, infatti, la loro azione permette all’aria calda, che tende ad andare verso l’alto, di tornare in circolo e di scaldare meglio gli ambienti.

Pagina 1 di 1